Home 9 Circolari 9 D.L. 50/2017 : MANOVRA CORRETTIVA E SUCCESSIVI CHIARIMENTI

D.L. 50/2017 : MANOVRA CORRETTIVA E SUCCESSIVI CHIARIMENTI

da | Mag 8, 2017 | Circolari

A distanza di pochi mesi dalla Legge di Bilancio per il 2017 (L. 232/2016), il Governo interviene nuovamente sui conti pubblici con nuove disposizioni normative:

  • la cosiddetta manovra correttiva (D.L. 50/2017), pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, S.O. n. 95 del 24 aprile,
  • i successivi chiarimenti forniti dalla Risoluzione AdE 57/E2017 e dall’Audizione del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 4 maggio.

 

Tali provvedimenti incidono profondamente nella ordinaria gestione amministrativa e fiscale introducendo importanti novità in tema di:

COMPENSAZIONE dei crediti fiscali (sia IVA, che IRPEF, IRES ed IRAP): obbligo di apposizione, da parte di un professionista abilitato, del visto di conformità sulle dichiarazioni IVA, IRES, IRPEF e IRAP in caso di utilizzo di crediti per importo superiore ad euro 5.000,00
VERSAMENTO delle imposte obbligo di F24 telematico (con invio da parte di intermediari abilitati o necessità di attivazione di credenziali entratel o fisconline) per modelli F24 con utilizzo di crediti in compensazione, anche se con saldo maggiore di zero
TERMINI di registrazione delle fatture di acquisto per poter beneficiare della detrazione IVA, le fatture ricevute dai fornitori devono essere registrate in contabilità entro il termine di presentazione della dichiarazione IVA annuale (30 aprile dell’anno successivo), decorso tale termine l’IVA sulle fatture di acquisto non sarà detraibile
AUMENTO aliquote IVA viene previsto l’incremento dell’aliquota Iva del 10% al:

· 11,5% a decorrere dal 2018;

· 12% a decorrere dal 2019;

· 13% a decorrere dal 2020;

mentre l’incremento dell’aliquota Iva ordinaria del 22% al:

· 25% a decorrere dal 2018;

· 25,4% a decorrere dal 2019;

· 24,9% a decorrere dal 2020;

· 25% dal 2021

 

Attenzione: alcune delle suddette novità potrebbero essere oggetto di ulteriori modifiche in sede di conversione in Legge del citato D.L. (entro il prossimo 24 maggio), mentre l’aumento delle aliquote IVA potrebbe essere rinviato in caso di andamento positivo dei conti pubblici.

Di seguito verranno trattati i seguenti argomenti:

  • approfondimento delle novità più importanti per le agenzie viaggi;
  • quadro di sintesi della Manovra Correttiva.

APPROFONDIMENTO DELLE NOVITA’ PIU’ IMPORTANTI PER LE AGENZIE VIAGGI

 

Visto di conformità obbligatorio per crediti di importo superiore a 5.000 euro

 

Devi essere registrato per continuare a leggere l'articolo

Visita la pagina di iscrizione per maggiori informazioni

Altri argomenti della stessa categoria

POTREBBE INTERESSARTI

Pacchetto turistico con acquisti da fornitori esteri: quali adempimenti?

Buongiorno, ho organizzato un pacchetto di turistico comprensivo di voli, trasferimenti e prenotazione Euro Disney, ho ricevuto fattura...

Deve essere applicato il bollo sulle fatture 74ter?

per le pratiche 74ter EXTRAUE di valore...

Prenotazione hotel con Bedsonline: come fatturarlo al cliente?

Cliente straniero mi chiede prenotazione alberghiera per un gruppo a Barcellona, che effettuo al netto tramite Bedsonline (provider...

Come compilare al dichiarazione IVA per i costi 74ter esteri gestiti in reverse charge?

Nell’anno 2023 abbiamo iniziato a gestire i costi 74ter di fornitori esteri (ue e fuori ue) con reverse charge (integrazione/autofattura) ,...

Ritenuta sulle provvigioni assicurative dal 1 aprile 2014?

Le compagnie assicuratrici con la quale collaboriamo come Agenzia Viaggi per l'emissione delle polizze annullamento e sanitarie ci ha inviato...

Soggiorno in Italia prenotato attraverso operatore estero: necessario aggiungere IVA?

Il nostro corrispettivo su un soggiorno in Italia prenotato attraverso operatore con sede all'estero va registrata aggiungendo comunque IVA o...

IL CONCORDATO PREVENTIVO BIENNALE

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del D.Lgs. 13/2024, è stata data attuazione alla Legge delega per la Riforma fiscale (L. 111/2023) in materia di...

CONVERTITO IL MILLEPROROGHE

Il D.L. 215/2023, rubricato “Disposizioni urgenti in materia di termini normativi”, e ribattezzato c.d. Milleproroghe è stato convertito con L. 18/2024,...

Pratica in parte al netto ed in parte intermediata: come gestirla?

Necessiterei  di un parere di natura fiscale in merito al seguente quesito riguardante acquisto di servizi turistici in parte in...

Presentazione delle autocertificazioni attestanti gli importi necessari per la concessione dei contributi de minimis: Scadenza 8 marzo 2024!

Attenzione all'imminente scadenza dell'autocertificazione attestante gli importi dei contributi ricevuti per chi eccede i limiti de minimis, cioè per chi ha...