Home 9 News 9 Approvato il DECRETO CRESCITA

Approvato il DECRETO CRESCITA

da | Giu 28, 2019 | News

Si comunica che è stata approvata in via definitiva La Legge di conversione del D.L. 34/2019 (cd. Decreto crescita) che contiene le seguenti importanti ed urgenti novità, qui riepilogate in estrema sintesi (data l’imminenza di tali adempimenti) e che verranno approfondite a breve con una apposita circolare fiscale:

Corrispettivi Telematici:

  • confermata l’introduzione dell’obbligo di memorizzazione elettronica nonché di trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri con decorrenza 1° luglio 2019, per i soggetti con volume d’affari superiore a 400.000 euro. Per chi ha un volume d’affari fino a 400.000 euro l’adempimento scatterà, invece, dal 1° gennaio 2020. Quanto sopra fatti salvi gli esoneri già riepilogati in questo nostro articolo: https://www.travelfocus.it/obbligo-trasmissione-telematica-dei-corrispettivi-pubblicato-il-decreto-che-stabilisce-gli-esoneri/
  • per le attività non comprese nell’esonero, l’invio dei corrispettivi non dovrà essere effettuato con frequenza giornaliera, bensì i dati dovranno essere trasmessi telematicamente entro 12 giorni dall’effettuazione dell’operazione,
  • prevista una moratoria delle sanzioni: non si applicano sanzioni se la trasmissione telematica è effettuata entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione (tale moratoria è valida fino al 31/12/2019 per i soggetti con volume d’affari superiore a 400.000 euro e fino al 30 giugno 2020, per i soggetti con volume d’affari fino a 400.000 euro).

Fatturazione Elettronica:

  • modificato il termine per l’emissione della fattura previsto dal D.L. 119/2018, prevedendo che, a decorrere dal 1° luglio 2019, la fattura debba essere inviata al Sistema d’Interscambio entro 12 giorni (non più 10) dal momento dell’effettuazione dell’operazione.

Termini di versamento delle imposte:

  • ufficiale la proroga al 30 settembre dei termini per i versamenti delle imposte dirette, dell’Irap e dell’Iva, scadenti tra il 30 giugno e il 30 settembre 2019, per i soggetti che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito (5.164.569,00 euro),
  • la suddetta proroga si applica anche ai termini di versamento dei soggetti che partecipano a società che beneficiano di tale proroga (SNC, SAS o SRL in trasparenza fiscale).

Rottamazione e Saldo e Stralcio:

  • riaperti i termini (fino al 31 luglio) per aderire alla rottamazione-ter delle cartelle (per i carichi affidati agli agenti della riscossione tra il 1° gennaio 2000 ed il 31 dicembre 2017) e al saldo e stralcio.

Altri argomenti della stessa categoria

POTREBBE INTERESSARTI

Presentazione delle autocertificazioni attestanti gli importi necessari per la concessione dei contributi de minimis: Scadenza 8 marzo 2024!

Attenzione all'imminente scadenza dell'autocertificazione attestante gli importi dei contributi ricevuti per chi eccede i limiti de minimis, cioè per chi ha...

Fatture estere ricevute da fornitori: integrazione IVA e autofattura?

Sono a chiedervi chiarimenti in merito agli adempimenti da compiere di fronte alla ricezione di una fattura estera per acquisto di servizi...

Il concordato preventivo biennale: convenienza anche per gli operatori del turismo?

La Legge Delega di riforma fiscale ha previsto l’introduzione del c.d. “concordato preventivo biennale”, mediante il quale il fisco proporrà al...

Modifiche successive nelle pratiche e fatturazione commissioni

Nell'attività di intermediazione inerente alla vendita di crociere ci ritroviamo spesso a modificare le pratiche diverse volte per aggiunte o...

Compagnia aerea low cost non rilascia fattura: può costituire pacchetto turistico 74ter?

Nel caso in cui prenoto un hotel e un volo low-cost ma la compagnia di volo non mi rilascia nessuna fattura (ultimamente una low-cost...

Pratiche in intermediazione: come gestire i documenti elettronici ricevuti?

Con la presente vi chiediamo dei chiarimenti circa il trattamento contabile delle pratiche di intermediazione.Nello specifico caso in cui la...

LA LEGGE DI BILANCIO PER IL 2024

La L. 213/2023, c.d. Legge di Bilancio per il 2024, è stata pubblicata sul S.O. n. 40/L della Gazzetta Ufficiale n. 303 del 31 dicembre 2023. La Legge si...

I bonifici ricevuti da Viator, Get Your Guide ed altri booking system sono da fatturare?

Avrei bisogno di comprendere come considerare fiscalmente i bonifici che ci arrivano da Viator, Get Your Guide e dal booking system che...

Commissioni su crociere: vanno fatturate? Quale regime IVA va applicato?

Vi chiedo alcuni chiarimenti sulle commissioni riconosciute dalla vendita delle crociere. MSC o Costa inviano alla nostra agenzia di viaggio...

VERSAMENTO DELL’ACCONTO IVA PER L’ANNO 2023

Entro il prossimo 27 dicembre 2023 i soggetti che eseguono le operazioni mensili e trimestrali di liquidazione e versamento dell’Iva sono tenuti a versare...