Home 9 News 9 Hotel , alberghi od affittacamere: prenotazioni online con IVA

Hotel , alberghi od affittacamere: prenotazioni online con IVA

da | Ott 25, 2016 | News

L’Agenzia delle Entrate con una consulenza giuridica del 6 settembre 2016 resa a Federalberghi si è espressa sul tema delle PRENOTAZIONI ONLINE di alloggi in strutture ricettive: hotel, bed and breakfast o immobili privati affittati per brevi periodi.

In tale parere si stabilisce che i servizi consistenti nell’intermediazione della fornitura di alloggio hotel albergo o affittacamere sono da assoggettare ad IVA, sia nel caso la piattaforma online di prenotazione agisca in nome e per conto del destinatario finale del soggiorno, sia nel caso in cui agisca in nome e per conto dell’hotel (o struttura alberghiera, B&B, affittacamere, ecc.).

La giustificazione di tale trattamento è data dal fatto che i servizi resi dalle piattaforme online, anche se sono resi attraverso internet ed in modo automatizzato, non li qualificano come servizi resi tramite mezzi elettronici (come elencati nell’apposito regolamento dell’Unione Europea) e quindi non è applicabile il regime di tassazione semplificato (chiamato “MOSS”) cui possono beneficiare gli operatori e-commerce.

Trattasi invece di vera e propria intermediazione legata ad un bene fisico (l’immobile hotel o camera oggetto di prenotazione) e strettamente legata all’ubicazione dell’immobile stesso o dell’eventuale operatore economico (agenzia di viaggi) che effettua la prenotazione.

Questo chiarimento è molto importante nel definire correttamente la tassazione IVA applicabile alle prestazioni di servizi rese dai grandi portali online di prenotazioni hotel ed alberghiere, definendo anche correttamente i costi di intermediazione gravanti sul consumatore finale: i grandi portali quindi non potranno più applicare fee o diritti di prenotazione senza applicazione dell’IVA, bensì dovranno applicare l’imposta.

Articolo pubblicato su TTG ITALIA – L’ISOLA FISCALE

Giulio Benedetti – Studio Benedetti Dottori Commercialisti Milano – www.studiobenedetti.eu

Altri argomenti della stessa categoria

POTREBBE INTERESSARTI

Escursioni in parchi nazionali: IVA 22% o Esenti IVA?

Due commercialisti diversi ci hanno fatto applicare campi iva diversi per le escursioni da noi organizzate all'interno dei parchi nazionali....

Passeggiate enogastronomiche: quale trattamento IVA?

La nostra agenzia organizza prevalentemente passeggiate enogastronomiche per turisti stranieri. Il servizio prevede una guida turistica che...

Come registrare e fatturare Avis Autonoleggio?

Abbiamo effettuato una prenotazione con Avis Autonoleggio a mezzo voucher prepagati fixed value. Praticamente con questa procedura...

Fatture 74ter posticipate di un mese nell’annotazione nei registri IVA: è obbligatorio?

Le fatture emesse in regime 74-ter possono essere annotate nei registri IVA entro il mese successivo a quello in cui le prestazioni si...

Accertamenti bancari: così il fisco setaccia i movimenti di adv e t.o.

Nel seguire fiscalmente e amministrativamente numerose agenzie viaggi e tour operator, mi capita spesso che i clienti mi chiedano in cosa consistono...

Pratiche in intermediazione e fatturazione del servizio turistico: come gestirla?

Buongiorno, vorrei porre dei quesiti relativamente alla gestione di pratiche in intermediazione, in particolare biglietteria: per pratiche di...

SEMINARIO ONLINE: LA GESTIONE CONTABILE E FISCALE DELLE AGENZIE VIAGGI – EDIZIONE PRIMAVERA 2024

PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI:Telefono: 02/73.83.516 E-mail: info@travelfocus.it mercoledì 15 e giovedì 16 maggio 2024 dalle 9 alle 12.30 Numerosi esempi e...

Pacchetto turistico con acquisti da fornitori esteri: quali adempimenti?

Buongiorno, ho organizzato un pacchetto di turistico comprensivo di voli, trasferimenti e prenotazione Euro Disney, ho ricevuto fattura...

Deve essere applicato il bollo sulle fatture 74ter?

per le pratiche 74ter EXTRAUE di valore...